MODULISTICA

CALENDARIO

MEDIAZIONE

 RICONOSCO

PATROCINIO A
SPESE DELLO
STATO

 

Informativa privacy fornitura PEC

 ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CATANZARO (cliccare qui per tornare alla pagina principale)

 INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI PREORDINATI ALLA FRUIZIONE DEI SERVIZI OFFERTI DAL CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CATANZARO

(Aggiornamento al 27/7/2019) - Leggi la precedente informativa

Questo documento è preordinato a fornire informazioni sintetiche sul trattamento dei dati per­sonali effettuati dall’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, ente pubblico economico costituito per lo svolgimen­to delle attività istituzionali predeterminate dalle disposizioni di cui alla L. 247/2012 (Legge profes­sionale).

Nel contesto di queste attività il COA Catanzaro ha stipulato una convenzione per la fornitura di account P.E.C. con la società Legalmail S.p.A. (ora Visura S.p.A.) a prezzi agevolati e che prevedono l'obbligo, per l'ente, di attestare l'appartenza del richiedente agli albi e registri tenuti da quest'ultimo onde consentire la fruizione delle dette agevolazioni.

Per questo motivo la richiesta di rilascio di account p.e.c. viene inoltrata al COA Catanzaro che verifica la regolarità dei dati e provvede a trasmetterla al fornitore per il successivo rilascio dell'account di p.e.c. sul dominio avvocaticatanzaro.legalmail.it


 

NOTIZIE GENERALI SUL TRATTAMEN­TO DATI PERSO­NALI DA PARTE DEL COA CATAN­ZARO

Titolare del trattamento dei dati è l’Ordine degli Avvocati di Catan­zaro (di seguito anche COA Catanzaro), ente pubblico non economi­co, con sede in Catanzaro alla via Falcone e Borsellino snc (presso Pa­lazzo di Giustizia) in persona del suo Presidente p.t., avv. Antonello Talerico i cui dati vengono indicati in coda a questo documento.

Ai fini dell'attuazione dei servizi offerti in convenzione da Visura S.p.A. potranno essere individuati altri contito­lari, responsabili e incaricati che riceveranno precise indicazioni ed istruzioni dal titolare.

DATI PERSO­NALI TRATTATI DAL COA CATANZARO

Per l'attuazione dei servizi offerti in convenzione da Visura S.p.A. utilizziamo dati comuni identificativi degli Iscritti ad albi, regi­stri tenuti dal COA Catanzaro e quindi già nella disponibilità dell'ente per lo svolgimento delle ordinarie attività istituzionali.

Non è invece previsto l'uso dei dati “particolari” richiamati agli articoli 9 e 10 del Regola­mento Euro­peo Privacy mentre sarà possibile l'acquisizione di dati di na­vigazione nella fase di compilazione dei moduli predisposti od in quella dell'accesso al sito istituzionale anche tramite i c.d. cookies utilizzati da alcune applicazioni web che recuperano informazioni e le archiviano per lungo termine, attestando così del passaggio di un soggetto, di cui possono essere identi­ficati an­che i dati digitali sul sito internet o sue singole sezio­ni. Del­la loro eventuale presenza l’utente viene informato al primo accesso sul sito istituzionale del COA Catanzaro (www.ordineavvocat­i.cz.it)

FINALITÀ DEI DATI RICHIESTI DAL COA CATANZARO E DA ESSO TRAT­TATI

L’attività di esecuzione della convenzione per la fornitura di account P.E.C. prevede che il COA verifichi ed attesti l'appartenenza del richiedente ad albi o registri da essa tenuti e la conseguente possibilità di beneficiare del trattamento vantaggioso discendente dalla detta convenzione

BASE GIURIDICA CHE AU­TORIZZA IL COA CA­TANZARO AD AC­QUISIRE I DATI PER­SONALI ED A TRAT­TARLI

Come detto l’Ordine degli Avvocati è un ente pubblico non econo­mico ed il trattamento dei dati personali attinenti alla convenzione stipulata con la società Visura esclude lo svolgimento di attività commerciale, limitandosi unicamente a bypassare le richieste dei propri iscritti preordinati ad usufurire i servizi offerti in convenzione oggetto di autonoma stipulazione con il fornitore.

In quanto non rientrante nell'ordinaria attività istituzionale del COA Catanzaro, viene comunque richiesta la prestazione del consenso da parte dell'interessato.

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI

L’intento del COA è quello di gestire il trattamento dati personali mediante strumenti informativi ed automatizzati, ma è ine­vitabile che una parte dei dati vengano acquisiti e trattati nel modo tradizionale: quello car­taceo.

TRASFERIMENTO A TERZI DEI DATI AC­QUISITI

I dati si trovano in possesso del COA per l'espletamento delle attività istituzionali e vengono trasferiti alla soc. Visura S.p.A. unicamente per l'esecuzione della convenzione stipulata per la fornitura dei servizi P.E.C.

TEM­PI DI CONSER­VAZIONE DEI DATI

Come detto i dati trasmessi per gli adempimenti sopra indicati sono già in possesso del COA Catanzaro per lo svolgimento delle attività istituzionali ma quelli dichiaratamente acquisiti al fine di consentire la fruizione del rapporto di convenzione con la società Visura rimarranno nella disponibilità dell'ente per il tempo necessario al compimento delle attività a cui sono preordinati e quindi fino alla comunicazione con cui Visura S.p.A. informerà al COA Catanzaro l'avvenuta assegnazione dell'account di P.E.C. che verrà trascritto nell'albo o registro in cui è compreso l'interessato per l'espletamento delle attività istituzionali.

Per tutto il tempo in cui i dati rimarranno nella disponi­bilità dell’Ordine degli Avvocati, questi (sia digitali che analogici) sa­ranno conservati in conformità ai princìpi indicati nel Regolamen­to Europeo Privacy, tenendosi come utile riferimento anche le linee gui­da elaborate dal Gruppo di lavoro dei Garanti Europei (WP29) e suc­cessivi aggiornamenti.

EFFETTI DEL MAN­CATO CONFERI­MENTO DEI DATI PERSO­NALI

E’ inutile precisare che se per l’esecuzione delle attività convenzionate con la soc. Visura S.p.A. è richiesta la conoscenza dei dati personali, la loro mancanza comporterà l’impossibilità di usufruire di quei dati.

DIRITTI ESERCITA­BILI DALL’INTERES­SATO IN RELAZIO­NE AL TRATTA­MENTO DEI SUOI DATI

Dalla gestione e trattamento dei dati personali discendono in capo al COA Catanzaro gli obblighi di conservazione ed aggiornamento di tutti o parte di essi che dovessero essere indicati dagli interessati ai quali è riconosciuto l’esercizio di di­ritti da attivare con le modalità e nei tempi indicati dal Regolamento Europeo Privacy e che si elenca­no sommariamente qui di seguito:

  • accesso ai dati in possesso del COA Catanzaro;
  • richiesta rettifica dei dati eventualmente inesatti;
  • limitazione al trattamento di alcuni o di tutti i dati (soprat­tutto dove se ne è richiesta la rettifica e il suo trattamento può ri­velarsi pregiudizievole per i diritti dell’interessato);
  • opposizione al trattamento
  • portabilità dei dati (per il caso in cui gli stessi identici dati dovessero essere trasferiti ad altro soggetto che svolga la stes­sa attività istituzionale del COA Catanzaro)
  • cancellazione dei dati
  • possibilità (anche in caso di inottemperanza dell’Ente nei ter­mini indicati nel Regolamento) di proporre reclamo ad un’Autorità di Controllo.

CONTATTI CON L’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CA­TANZARO PER QUESTIONI INE­RENTI IL TRATTA­MENTO DEI DATI PERSONALI

Titolare del trattamento dei dati è, come detto, l’Ordine degli Avvo­cati di Catanzaro in persona del suo presidente p.t.: avv. Antonello Talerico nato in Firenze in data 09/04/1978 - cod. fisc. TLRNNL78D09D612Y - posta elettronica ordinaria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In quanto ente pubblico economico il COA Catanzaro ha nominato quale Responsabile per la Protezione dei Dati (RPT o anche DPO) l'avv. Vittoria Alessia Aversa nata in Soverato (CZ) il 11/10/1988 (cod. fisc. VRSVTR88R51I872O) residente in Catanzaro alla Via F. Acri, 81 - recapito telefonico: 0961728150 - 3934383081, indirizzo di posta elettronica ordinaria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indirizzo p.e.c. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0
0
0
s2smodern
__________

FONDAZIONE SCUOLA FORENSE

 

 

 

COLLEGAMENTI UTILI

 

 

 

ORGANISMO CRISI
SOVRAINDEBITAMENTO

 

COMITATO
PARI OPPORTUNITA'