CONSIGLIO (Deliberazioni)

CONSIGLIO (Deliberazioni) (4)

Il Consiglio dell’Ordine Distrettuale degli Avvocati di Catanzaro,


PREMESSO

  • che in data 24.02.2020, preso atto dell’attuale situazione di emergenza sanitaria venutasi a creare in ragione della diffusione dell’epidemia da Coronavirus 2019-nCoV, veniva emesso un deliberato con cui si invitavano tutte le Autorità Giudiziarie del Distretto di Catanzaro ad adottare misure di prevenzione idonee a tutelare il diritto alla salute dell’utenza e dei vari operatori che accedono a diverso titolo presso gli Uffici Giudiziari;

Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Catanzaro ha deliberato trasmettersi al Ministro della giustizia una sollecitazione da svolgersi in sede parlamentare e finalizzata a conseguire la sospensione dell'entrata in vigore della normativa in tema di prescrizione dei reati.

Ha altresì richiesto agli organismi di rappresentanza istituzionale e politica dell'avvocatura di voler concordare un incontro con il Ministro al fine di formalizzare le ragioni che sostengono la contrarietà alla normativa medesima.

Con delibera del 17/12/2019 il COA Catanzaro ha sollecitato l'OCF ad assumere ogni conseguente determinazione per l'ipotesi in cui il tentativo di ricurire lo strappo tra il Ministro della giustizia e l'Avvocatura non dovesse avere effetto positivo

CLICCARE QUI PER CONSULTARE IL DOCUMENTO RICHIAMATO

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DELL’INCARICO DI CONSULENZA E RELATIVA FORMAZIONE AI SENSI DEL D.Lgs. n. 81/08.

In esecuzione della propria delibera del 09/09/2019 il Consiglio dell’Ordine Distrettuale degli Avvocati di Ca­tanzaro pubblica il presente avviso per il conferimento dell’incarico di “Consulenza, formazione ed assisten­za in conformità alla normativa di cui al Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro - D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. ” con contratto di prestazione d’opera da svolgersi presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, sito in Catanzaro Palazzo di Giustizia, piazza Falcone e Borsellino

Consiglio dell’Ordine Distrettuale degli Avvocati di Catanzaro

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DELL’INCARICO DI CONSULENZA E RELATIVA FORMAZIONE AI SENSI DEL D.Lgs. n. 81/08.

In esecuzione della propria delibera del 09/09/2019 il Consiglio dell’Ordine Distrettuale degli Avvocati di Ca­tanzaro pubblica il presente avviso per il conferimento dell’incarico di “Consulenza, formazione ed assisten­za in conformità alla normativa di cui al Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro - D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. ” con contratto di prestazione d’opera da svolgersi presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, sito in Catanzaro Palazzo di Giustizia, piazza Falcone e Borsellino

Oggetto dell’avviso. La consulenza richiesta riguarda un complesso di attività volte alla rigorosa osservanza di tutti gli obblighi imposti al datore di lavoro dal D.Lgs. n. 81/2008 e specificatamente:
1) aggiornamento/redazione del Documento di Valutazione dei Rischi, ai sensi degli artt. 17 e 28 D.Lgs n. 81/2008 previa verifica dello stato di locali, impianti, mansioni dei lavoratori e loro conformità alle disposi­zioni di legge applicabili; analisi e valutazione, anche in collaborazione con il datore di lavoro, degli ambienti di lavoro ed individuazione dei rischi connessi; 2) formazione generale e specifica dei lavoratori (accordo Stato-Regioni del 21.12.2011); 3) corsi di formazione per addetti antincendio, per addetti al primo soccor­so, per rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, per il responsabile del servizio di prevenzione e protezio­ne per Datore di lavoro (accordo Stato-Regione del 21.12.2011; 4) servizio di sorveglianza sanita­ria che do­vrà comprendere: nomina del medico competente in possesso di specializzazione in medicina del lavoro o in medicina preventiva dei lavoratori, il quale svolgerà tutte le attività normativamente previste: effettua­zione visite mediche dei dipendenti con relazioni sanitarie finali con indicazioni di eventuali provvedimenti da intraprendere, redazione libretti sanitari e di rischio, certifica­zione di idoneità alla mansione specifica al lavoro, sopralluogo nei luoghi di lavoro con la periodicità norma­tivamente prevista, partecipazione alle riu­nioni periodiche, spirometria ed audiometria se necessari ed inse­riti nel protocollo della sorveglianza sani­taria in relazione alla mansione specifica, esami di routine.

Requisiti richiesti e contenuto della domanda:

Possono presentare la domanda, i soggetti che siano in possesso, alla data di scadenza del presente avviso, dei seguenti requisiti: a) iscrizione alla Camera di Commercio in qualità di fornitore di servizi analoghi a quelli del presente avviso o all’albo professionale; b) autocertificazione attestante il mancato assoggetta­mento a fallimento, liquidazione, amministrazione controllata o qualsiasi altra situazione equi­valente; c) au­tocertificazione attestante la mancanza di alcuna sanzione in materia di sicurezza, o di interve­nuta rescissio­ne contrattuale dovuta a propria responsabilità; d) capacità tecnico – professionali dimostra­bili attraverso una esperienza diretta di almeno 5 anni nell’ambito del servizio richiesto.

Presentazione della domanda: termini e modalità.

Alla domanda, devono essere allegati:

  1. curriculum professionale e preventivo di spesa;

  2. elenco in carta semplice dei documenti e dei titoli presentati, datato e sottoscritto.

La domanda di ammissione alla procedura comparativa per il conferimento dell’incarico, redatta in carta li­bera, dovrà pervenire entro il trentesimo giorno successivo a quello di pubblicazione del presente avviso sul sito istituzionale del COA di Catanzaro e quindi entro il 20/01/2020 e dovrà essere trasmessa a mezzo co­municazione di p.e.c., all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre le ore 12.00 del 20/01/2020, specificando nell’oggetto: “Partecipazione avviso pubblico Consulenza D.Lgs. 81/2008”.

Non saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre la data di scadenza del termine fissato dal presente avviso precisandosi che, a tal fine, faranno fede la data di ricezione della domanda alla casella di p.e.c. del Consiglio dell’Ordine od, in caso di incertezza, quella di consegna che sarà fornita dal parteci­pante. L’eventuale riserva di invio successivo alla scadenza di documenti o titoli è priva di effetti, né saran­no presi in considerazione eventuali documenti integrativi pervenuti oltre il termine di scadenza per la pre­sentazione delle domande. Il COA di Catanzaro non assume alcuna responsabilità per la mancata ricezione della domanda dovuta a cause ad esso non imputabili. Il COA di Catanzaro si riserva la facoltà, nei confronti del soggetto che risulterà vincitore, di verificare la veridicità di quanto dichiarato, chiedendo l’esibizione dei documenti autocertificati.

Affidamento incarico e compenso. La valutazione dei requisiti e dei titoli sarà effettuata dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro. Il soggetto al quale sarà conferito l’incarico sottoscriverà un con­tratto di consulenza e quindi di prestazione di opera intellettuale disciplinato dalle norme di diritto privato (artt. 2222 – 2238 cod. civ.). L’incarico avrà la durata di un anno dalla firma del contratto, prorogabile.

Disciplina in materia di protezione dei dati. Ai sensi di quanto disposto dal Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati personali (UE 679/2016), dal D. Lgs. 196/2003 come modificato dal D.Lgs. 101/2018 e ss.mm., i dati personali contenuti nella domanda o comunque forniti dall’interessato saranno trattati esclu­sivamente per le finalità connesse all’espletamento della procedura comparativa ed alla eventuale successi­va stipulazione e gestione del contratto di conferimento dell’incarico.

Caratteristiche e modalità del trattamento sono indicate nell’informativa consultabile nella bacheca della sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, nonché sul sito istituzionale dell’Ente all’indirizzo (http://www.ordineavvocaticz.netsons.org/index.php/2-uncategorised/28-informativa-privacy) =========
e comprende anche l’indicazione dei diritti degli interessati nonché i dati di contatto con l’Ente ed il suo R.P.D.

Disposizioni finali. Il COA di Catanzaro si riserva la facoltà di prorogare o riaprire i termini della presentazio­ne delle domande, revocare, sospendere o modificare il presente avviso pubblico, dandone notizia agli inte­ressati, anche mediante pubblicazione di apposito avviso sul sito istituzionale, senza che gli stessi possano per questo vantare diritti nei confronti del COA.

Copia del presente avviso resterà pubblicata nella sezione Amministrazione trasparente del sito del COA Catanzaro (www.ordineavvocati.cz.it) unitamente agli atti della procedura successiva e del contratto definitivo.

Catanzaro, 21/12/2019

Il Presidente del COA di Catanzaro

Avv. Antonello Talerico